Lorenzo Villoresi- Haute Couture of Senses | Mug Magazine | Fashion, Design, Lifestyle and more...
1566
post-template-default,single,single-post,postid-1566,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Lorenzo Villoresi- Haute Couture of Senses

RITRATTO-LV-Nel 2006 Lorenzo Villoresi è stato insignito del Premio Coty, il più importante riconoscimento internazionale nel campo della profumeria. Per la prima volta un italiano è stato infatti nominato “profumiere dell’anno”. Nella splendida cornice del suo atelier quattrocentesco, a Firenze, prendono vita le fragranze “su misura” che l’hanno reso noto a livello internazionale. Dopo un’attività decennale al servizio delle più prestigiose aziende, Villoresi ha creato nel 1993 la sua prima collezione, totalmente incentrata su fragranze monotematiche: i classici Musk, Sandalo, Patchouli, Incensi, Spezie, Vetiver e Wild Lavender da lui personalmente reinterpretati. Oggi le sue “visioni olfattive” mantengono i caratteri di originalità e unicità della produzione artigianale, a partire già dalla selezione degli ingredienti per la composizione delle fragranze, dalla confezione e dai preziosi accessori. Una professione cominciata nel lontano Oriente dove Villoresi ha iniziato ad appassionarsi al mondo delle essenze e delle spezie e che ha condotto alla creazione delle collezioni, articolate in una linea di profumeria per la persona ed una linea di profumazioni per la casa con prodotti per il bagno ed accessori. saponi, pot-pourri, creme, acque aromatiche, lozioni ed essenze per l’ambiente, troviamo tra le novità anche i “cristalli profumati” e gli “incensi giapponesi”, disponibili in tre diversi formati e presentati in un packaging dal gusto tipicamente nipponico. La profonda devozione di Lorenzo Villoresi per l’arte della profumeria risiede nella sua capacità di far rivivere la tradizione rinascimentale fiorentina: una continua e appassionata ricerca di qualità e bellezza perchè il profumo diventi occasione, gioco e veicolo di seduzione.

In 2006 Lorenzo Villoresi won the Coty Prize, the most important international award in the field of perfumery, and was the first Italian to be given the title of “perfume maker of the year”. The personalised fragrances that have given him international renown are created in the splendid frame of his Florence-based fifteenth-century atelier. After devoting his skills to the most prestigious firms for over ten years, in 1993 Villoresi created his first collection entirely focused on mono-thematic fragrances, a personal interpretation of the classic Musk, Sandal, Patchouli, Incenses, Spices, Vetiver and Wild Lavender. Totally handmade from the selection of their ingredients, to their packaging and the precious accessories, his “olfactory visions” stand out for their originality and uniqueness. After a stay in the Far East, where Villoresi became keen on the world of essences and spices, he started the activity which led to the creation of his collections, a line of men’s and women’s fragrances and one for the house which includes products for the bathroom and accessories. Besides soaps, pot-pourris, creams, aromatic waters, lotions and essences for the home, the novelties include “perfumed crystals” and “Japanese incenses”, available in three different formats and presented with a packaging in typically Japanese taste. Lorenzo Villoresi’s commitment to the art of perfumery lies in his power to bring back to life the Florentine Renaissance tradition through a never ending, passionate search for quality and beauty, to make fragrances become occasions for, and plays and instruments of seduction.

lorenzovilloresi.it